Segni di articolazione

Inviato da:

Segni di articolazione : I segno di articolazione sono quelle indicazioni grafiche poste sopra o sotto la nota con la funzione è alterarne l’esecuzione.

 Essi sono :

L’accento : L’accento è graficamente rappresentato da una “V” coricata lateralmente e la sua funzione è indicare che la nota è da eseguire più forte del normale, cioè (come indica anche il nome) ne va accentata l’esecuzione.

 accento 01

Marcato : Graficamente viene rappresentato con una piccola “V” in grassetto posta sopra o sotto la nota e indica che essa è da eseguirsi con una notevole intensità, più che accentata.

marcato 01

Staccato :  graficamente viene rappresentato come un punto posto sopra o sotto la nota e indica che essa è da eseguirsi velocemente lasciando un piccolo stacco dalla nota successiva.

staccato 01

Staccatissimo  : Viene rappresentato come un piccolo cuneo posto sopra o sotto la nota con la punta rivolta verso di essa; Lo staccatissimo indica che la nota è da eseguirsi con notevole velocità, più che staccata.

Staccatissimo 01

Portato : Il portato (detto anche Appoggiato) viene rappresentato con un piccolo tratto orizzontale posto sopra o sotto alla nota, indica che la nota va eseguita con uno stacco lieve, meno che staccato.

 Portato 01

È possibile combinare differenti variazioni dinamiche insieme ottenendo delle effettistiche più articolate come lo “Staccato e accentato”, lo “Staccato ma portato”, lo “Staccato e marcato” ed il “Portato e accentato”.

Segni di articolazione 01

 Per ulteriori informazioni consultare la voce : Semiografia Musicale

0
Daniel Petronzi

Circa l'autore:

Studente del Conservatorio Vivaldi di Alessandria, allievo del Prof. Data Massimo per il corso di Fagotto, del Prof. Piacentini Riccardo per il corso di Composizione e del Prof. Vercillo Giorgio per il corso di Pianoforte. Ho dato vita a questo sito nella speranza di trasmettere a tutti quanti la mia passione: la musica!

You must be logged in to post a comment.